Seguici su Facebook

Apertura Anno Scout 2017-2018

Sabato 30 settembre la storia si è ripetuta: ancora una volta i soci della sezione si sono riuniti per ricominciare assieme un nuovo anno scout. Dopo l’esperienza del campo estivo i Capi Unità hanno riabbracciato i propri ragazzi ed accolto tanti volti nuovi.

Durante il tradizionale quadrato di apertura, inaugurato dalle parole del nostro commissario Giampiero, il coordinatore dei Senior Maurizio, il capo branco Barbara ed il capo reparto Federica hanno brevemente esposto che cosa significa essere un Senior, un lupetto ed un esploratore. Gli interventi sono stati mediati dal capo Gruppo, Davide, che ha messo in moto l’entusiasmo di tutti i partecipanti condividendo un proverbio indiano:

“quello che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla”.

Queste poche, evocative parole per ricordare ad ognuno di noi di non avere paura di crescere, di non avere paura del futuro perché andare avanti fa parte della vita ed ogni novità deve essere vissuta al massimo.

A questo stesso discorso si è agganciato il vicesindaco Maurizio Memè che, in veste di rappresentante del Sindaco stesso, è venuto anche lui ad augurarci un buon anno scout.

Il quadrato è stato sciolto facendo risuonare ancora una volta gli urli delle branche per poi proseguire la giornata di sole all’insegna del gioco e della condivisione.

Detto ciò, l’augurio è quello di vivere davvero un anno scout ancora più all’aria aperta, ancora più rivolto al servizio, alla crescita e allo stare insieme sotto il segno della legge scout.

Buona caccia a tutti i soci della nostra Sezione.

Campo Invernale 2014

Carissimi, il campo invernale di sezione quest’anno si terrà a Sarnano, in località San Liberato. La location è spettacolare e ci permetterà di vivere tre giorni immersi nella natura. La partenza è prevista per le ore 8.30 di sabato 27 dicembre dalla sede di sezione in perfetta uniforme. Torneremo lunedì 29 dicembre. Per i genitori che volessero raggiungerci al campo qui sotto è presente l’itinerario.

Per quanto riguarda l’equipaggiamento ricordiamo di mettere nello zaino le seguenti cose:

  • Sacco a pelo e tuta per dormire
  • Necessario per l’igiene personale: spazzolino, dentifricio, asciugamano, sapone
  • Necessario per mangiare: gavetta di metallo oppure piatti di plastica riutilizzabili (non quelli usa e getta), posate, tazza, strofinaccio per asciugare
  • Vestiti di ricambio: jeans o pantaloni pesanti, intimo (in particolare i calzini), magliette
  • Scarponi (o doposci) di ricambio
  • Giacca a vento
  • Felpa e/o maglione
  • Torcia elettrica
  • Cancelleria e QdC

Potrebbe nevicare quindi è importante portare i vestiti adatti. Per ulteriori informazioni non esitate a contattare i rispettivi capi unità. Inoltre ricordiamo che il pranzo del primo giorno è già compreso nella quota del campo.

Ripresa delle attività

L’estate è oramai giunta alla conclusione ed è stata piena di tante belle esperienze. È arrivato il momento di riprendere le attività invernali. Per questo inizieremo l’anno scout sabato 20 settembre alle ore 16 nella sede. Trovate i dettagli nella circolare.

La grande avventura del Tecnicamp

Non ci sono parole per descrivere quello che abbiamo provato al ritorno dal Tecnicamp qualche giorno fa. Anzi, in realtà le parole sarebbero troppe perché l’esperienza che abbiamo vissuto non può essere ridotta a parole e semplicemente raccontata. Ma vogliamo provarci ugualmente, aiutandoci magari con qualche fotografia, perché sentiamo il forte bisogno di trasmettere l’entusiasmo scaturito in quei giorni a San Fedele Intelvi. Entusiasmo che ora ci concede di continuare il nostro percorso scout con rinnovata grinta e motivazione. Continua a leggere

Un campo estivo da non dimenticare

This gallery contains 30 photos.

Siamo tornati ieri sera e ancora siamo provati dall’incredibile esperienza, ma c’è davvero tanta voglia di raccontare l’entusiasmo che ha caratterizzato il campo appena passato. Abbiamo trascorso quest’ultima settimana (dal 26 luglio al 3 agosto) immersi nella natura. Nuova location per un appuntamento annuale che tutti hanno atteso con ansia: il posto scelto è stato il Forest Camp, situato nei pressi di Smerillo, un comune in provincia di Fermo. Il Forest Camp è stato per noi un campo ben attrezzato il quale ha fatto da cornice alle attività che si sono susseguite senza sosta. Infatti quest’anno i tempi sono stati stretti, soprattutto per il Reparto e per lo Staff che però ha saputo regalare a tutti un’ esperienza completa, bella e divertente. Continua a leggere